Maggie – Il cocker con il cuore di un leone

maggy2

Vorrei spiegare il motivo della mia insistenza sull’avere cani EQUILIBRATI caratterialmente, dell’importanza  che ha scegliere un allevamento serio e del lavoro di educazione e rispetto che deve avere il nuovo proprietario.

Per questo vi racconto la storia della nostra Maggie.

Questa cockerina è arrivata da noi già adulta, verso i 2 anni di età, con alle spalle una brutta esperienza. Niente di traumatico come l’abbandono od il maltrattamento, ma per lei altrettanto brutto. Ci è stata proposta  perchè, nata in un ottimo allevamento, ha una buona linea di  sangue, è sana geneticamente (l’abbiamo fatta testare appena giunta qui da noi) ed è molto bella. La famiglia che l’aveva presa  e che poi l’ha data a noi non è riuscita a gestire la forte gelosia che ha manifestato nei confronti di un cane femmina adulto arrivato in un secondo tempo, che, ovviamente ha rotto tutti gli equilibri che Maggie si era creata dall’infanzia fino all’anno e mezzo circa di vita. E così si è sentita tradita ed ora non vuole più socializzare con altri cani, nemmeno con quelli del nostro allevamento, perchè associa il suo problema alla presenza di suoi simili nel suo territorio. Per questo motivo abbiamo deciso di farla vivere in casa con noi e, incredibile ma vero, riesce a convivere pacificamente solamente con la nostra gatta.

Con il tempo però, ci siamo resi conto che ormai Maggie era rimasta spaventata e  che il problema non si sarebbe risolto. Infatti ha manifestato, dopo il primo periodo di adattamento, possessività nei nostri confronti. Si direbbe quindi portata per  la guardia, anche se non è proprio tipico del cocker. Ha così paura di essere lasciata un’altra volta, che ci vuole proteggere per forza da tutto e tutti anche quando non sarebbe necessario. E’ dolcissima e per niente “cattiva”, abbaia un pò e studia la situazione, perciò se verrete a trovarci e vi troverete davanti Maggie che abbaia diffidente non vi spaventate, controlla solo che sia tutto a posto. In fondo…. non vi conosce!

Ma questo non è assolutamente il carattere di un cocker.

Infatti, proprio perchè abbiamo deciso da subito (2006) di lavorare seguendo certi obiettivi e regole, Maggie verrà sterilizzata a breve e MAI messa in riproduzione (preciso  MAI fatto cuccioli). Questo per evitare che possa trasmettere parte della sua paura ai figli. 

Certo, non sarebbe un esemplare da tenere in un allevamento, non rappresentando assolutamente il carattere di questa FANTASTICA RAZZA. Ma voi avreste cuore di darla ad altre persone a lei sconosciute alimentando maggiormente insicurezza e paura? NOI NO!!

Confidiamo nel fatto che si comprenda che è un soggetto che vive qui, al di fuori dell’allevamento. Sta con noi perchè l’amiamo tanto e siamo ricambiati all’ennesima potenza. Tuttavia dev’essere anche d’esempio per non dimenticare mai che si deve lavorare bene sia da parte nostra, che da parte di chi decide di prendere un cane in quanto deve aver ben chiaro che l’animale  va rispettato anche nei sentimenti..

Educare il cane sin da cucciolo è fondamentale per creare il giusto euilibrio (che non va spezzato con scelte azzardate) tra proprietario/cucciolo e successivamente tra proprietario/adulto.

Questo è il nostro impegno primario che va di pari passo con la cura della salute, che perseguiamo giorno dopo giorno, AVERE e FAR NASCERE CANI SANI, BELLI e GIOIOSI come dev’esser un vero Cocker Spaniel Inglese.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...